TROVA LE OFFERTE MIGLIORI PER LA TUA PROSSIMA VACANZA A CAORLE


Arrivo
Partenza
Adulti
Bambini


Invia una richiesta a tutte le strutture della categoria scelta


Arrivo
Partenza
Categoria

News / Eventi Caorle



22/06/2010 - XV Edizione di SCOGLIERA VIVA

Si svolgerà nei giorni compresi tra giovedì 24 giugno e sabato 3 luglio 2010, la 15^ edizione di Scogliera Viva, il premio internazionale di scultura all’aperto organizzato dalla Città di Caorle in collaborazione con la Provincia di Venezia, PromoCaorle, l’'Azienda di Promozione Turistica e la Pro Loco Caorle. Lo stupendo palcoscenico della manifestazione è rappresentato dalla lunga e antica scogliera a mare, oggi formata da grossi massi di trachite euganea, che divide il pittoresco centro storico di Caorle dal mare, a formare una delle più belle passeggiate sull’Alto Adriatico. Questo particolare premio di scultura all’aperto ha avuto inizio nel 1993 da un’idea dello scultore locale Sergio Longo, ed ha visto nelle sue precedenti 14 edizioni la partecipazione di scultori provenienti un po’ da tutto il mondo, dall’Argentina, Corea, Giappone, Israele; oltre naturalmente a molti scultori italiani, tra i quali ricordiamo Riccardo Licata, Giorgio Celiberti e Luigi Voltolina. L’opera di questi scultori, negli anni, ha concretizzato una serie di sculture in faccia al mare che rappresentano un vero e proprio museo all’aperto, di sicuro interesse e visitabile in qualsiasi momento, sia nelle affollate giornate estive sia nei più tranquilli giorni invernali. Anche il lavoro degli artisti diventa un momento di particolare interesse. Tra nuvole di polvere sollevate dai martelli pneumatici a scavare la parte più grossa dei massi ed il lavoro di rifinitura realizzato con vari tipi di scalpelli, turisti e residenti potranno osservare il lavoro degli scultori che nei giorni della manifestazione saranno all’opera sia al mattino che nel pomeriggio. Quest’anno gli artisti che ved remo all’opera sono quattro: Simone Beck, scultore e poeta italo-croato, figlio d’arte, attualmente con alcune opere in esposizione alla Chie Art Gallery di Milano; Sestilio Burattini, umbro, è stato docente di tecniche di marmo e pietre dure presso l'’Accademia di Belle Arti di Perugia ed ha al suo attivo una triennale milanese; Maša Paunovi? giovane scultrice serba che trova interessanti riscontri nel suo paese e Piero Ronzat pittore e scultore di lunga esperienza, residente a Spilimbergo, ha nel suo curriculum, tra varie esposizioni, anche la partecipazione a due Biennali veneziane. Le nuove opere che i quattro artisti produrranno in questi giorni andranno ad aggiungersi a quelle già realizzate nel corso degli anni, circa una cinquantina, per ampliare l’oramai vera e propria galleria d’arte all’aperto che è diventata la Scogliera di Caorle. La conclusione della manifestazione è prevista per sabato 3 luglio 2010 con un incontro pubblico programmato per le ore 21.3 0 nei pressi della scogliera e vicino al Santuario a mare della Madonna dell’Angelo. Nell’'occasione, presente il Sindaco di Caorle Marco Sarto, verranno presentate le opere realizzate e si procederà alla premiazione degli artisti; seguirà un intrattenimento e la proiezione delle immagini in video sulle fasi operative degli artisti che hanno operato sui massi della scogliera di Caorle.


- NEWS

Cerca News a Caorle:


Ricerca per data:

Dal Al

Oppure per testo:

Testo