TROVA LE OFFERTE MIGLIORI PER LA TUA PROSSIMA VACANZA A CAORLE


Arrivo
Partenza
Adulti
Bambini


Invia una richiesta a tutte le strutture della categoria scelta


Arrivo
Partenza
Categoria

News / Eventi Caorle



17/10/2009 - Tra polenta, pesce e castagne

Dalla polenta, alle castagne: protagoniste le sagre in tutto il Veneto. Con il cam­bio di stagione, tornano le feste animate dai colori e sapori del­l'autunno. Il termometro che cala e le foglie che cambiano colore richiamano uno dei piatti tipici della cucina veneta. A Stra (Venezia) nel parco di villa Lore­dan da oggi a domenica torna la terza edizione di «Polenta oro in tavola». La manifestazione si aprirà oggi con la cena a tema «Polenta piatto da Re», mentre domani e domenica sarà attivo uno stand gastronomico dove si potranno gustare piatti della tradi­zione veneta accompagnati da polen­te venete (Maranello e Biancoperla su tutte), trentine, friulane e lombarde. Tra le suggestive calli e campielli di Caorle (Venezia), domenica si terrà la manifestazione «Un Mare di Sapo­ri », con degustazioni del pesce del luogo cucinato secondo le antiche ri­cette. L'evento continuerà domenica 25 ottobre con «I Sapori del Veneto, dal mare alla montagna», dove, oltre ai prodotti del mare, si potranno ap­prezzare quelli dei vicini rilievi mon­tani. A Longarone (Belluno), la sede espositiva di Longarone Fiere, da do­mani a lunedì, prenderà vita con la Nona edizione di Sapori Italiani con le produzioni di qualità del territorio italiano con particolare spazio all'of­ferta di prodotti tipici della monta­gna dolomitica. Sapori Italiani è poi arricchita dalla manifestazione «Pa­stin in Festa». La zucca è uno dei frutti stagionali della terra più amati. Domenica a Pio­ve di Sacco (Padova) si terrà la 18esima edizione di «Sùca Barùca ... col mòcolo impissà», tradizionale fe­sta di metà ottobre, che animerà il centro storico cittadino con degusta­zioni a tema, gare di intaglio di zuc­che, mostre mercato e la premiazio­ne della zucca più bella. Non sarebbe autunno senza le sa­gre dedicate al frutto del castagno, sa­gre che animano con le loro tipicità i diversi comuni della regione. In pro­vincia di Treviso, a Pederobba, conti­nua fino al 25 ottobre la 35esima Mo­stra dei Marroni del Monfenera, pa­tria dei celebri marroni Igp. Sempre nella Marca chiude domenica la 39esima Festa della Castagna a Col­maggiore di Tarzo mentre c'è tempo fino al primo novembre per la Festa dei Marroni a Combai con la più gran­de sagra dei boschi trevigiani. Anche nel vicentino, in località Me­rendaore di Recoaro Terme, domani e domenica si potranno gustare spe­cialità tipiche locali e marronata alla ottava Festa delle Castagne, con un programma simile alla Sagra delle Ca­stagne di Durlo di Crespadoro dove protagonisti saranno i marroni au­toctoni di Durlo. Nel padovano, a Teolo, domenica si potrà assistere alla cottura dei mar­roni con la «arrostidora», frutto che sarà il centro anche della Sagra dei Marroni di Roverè Veronese (Vero­na), sempre domenica.


- NEWS

Cerca News a Caorle:


Ricerca per data:

Dal Al

Oppure per testo:

Testo