TROVA LE OFFERTE MIGLIORI PER LA TUA PROSSIMA VACANZA A CAORLE


Arrivo
Partenza
Adulti
Bambini


Invia una richiesta a tutte le strutture della categoria scelta


Arrivo
Partenza
Categoria

News / Eventi Caorle



25/09/2009 - Finale Oro: tutte le sfide di Caorle

Sarà di nuovo tutto in gioco. Nonostante l'esito delle classifiche scaturite dopo le prime due fasi regionali, a Caorle (VE) sabato e domenica la sfida per la conquista degli scudetti di Club Campioni d'Italia 2009 preannuncia di rivelarsi combattuta e incerta fino all'ultima gara. Per la Finale ORO molte squadre, inoltre, schierano nelle proprie fila atleti che oggi militano nei club militari i quali potranno senz'altro dare un apporto pesante in termini di punteggio alla propria società di provenienza. LE SFIDE MASCHILI - Dopo la fase regionale è l'Atletica Riccardi ad aver ottenuto il maggior punteggio (23.808). Subito alle spalle del sodalizio milanese si sono classificati Cento Torri Pavia (23.770) e La Fratellanza 1874 (22.895). Quarti i ragazzi della Studentesca CaRiRi (22.895) sui campioni uscenti dell'Assindustria Sport Padova (22.752). Scorrendo la lista degli iscritti si rileva come abbiano risposto all'appello delle società civili in cui hanno iniziato la loro carriera agonistica molti atleti con le stellette. Nella velocità, ad esempio, dovrebbero presentarsi al completo al via dei 100 metri i componenti della 4x100 azzurra, sesta ai Mondiali di Berlino, con Simone Collio (Pro Sesto/FF.GG.), Fabio Cerutti (Riccardi MI/FF.GG.), Emanuele Di Gregorio (Libertas CT/Aeronautica) e Roberto Donati (CaRiRi/Esercito). Di Gregorio, Donati e Collio potrebbero, inoltre, scegliere di misurarsi sui 200, dove ad attenderli ci sono pure il bronzo degli Europei juniores Diego Marani (Riccardi MI) e Matteo Galvan (Atl. Vicentina/FF.GG.). Anche se l'impiego del giovane finanziere vicentino appare improbabile a seguito di problemi tendinei di cui soffre già dalla fine della rassegna iridata. Sul giro di pista ci sarà quindi l'altra promessa, come Galvan frazionista della staffetta azzurra 4x400 primatista d'Italia e argento europeo under 23, Marco Vistalli (Bergamo 1959 Creberg). Sulle barriere intermedie dei 400hs sono, quindi attesi Leonardo Capotosti (Bruni Vomano/FF.GG.), Federico Rubeca (Libertas CT/FF.GG.) e Andrea Gallina (Cento Torri Pavia). Dopo la finale di Berlino spetta a Giulio Ciotti (La Fratellanza 1874/FF.AA.) il ruolo di favorito dell'alto maschile in cui scenderà in pedana anche il ventunenne Silvano Chesani (Cento Torri Pavia/FF.OO.), quest'anno già quinto agli Europei U23 di Kaunas. Salti d'azzurro anche nell'asta con il campione del mondo di Parigi 2003 Giuseppe Gibilisco (Bruni Vomano), sesto a Berlino, che a Caorle incontrerà Marco Boni (Assindustria Sport PD/Aeronautica). Da seguire il triplo che vedrà come primo attore il campione europeo e primatista italiano under 23 Daniele Greco (Bruni Vomano/FF.OO), iscritto anche sui 200. Passando ai lanci, nel peso sarà la volta dell'inossidabile Paolo Dal Soglio (Atl. Vicentina/Carabinieri) con Andrea Ricci (Libertas CT) reduce dal 18,20 lanciato una settimana fa a Terni. Tra i discoboli se la giocheranno l'argentino Balliengo (Assindustria Sport PD), Marco Zitelli (CaRiRi/Aeronautica) e Diego Fortuna (Atl. Vicentina/Carabinieri). Nel martello spicca il nome di Marco Lingua (Libertas CT/FF.GG.), mentre nel giavellotto Roberto Bertolini (Cento Torri Pavia/FF.OO.) dovrà guardarsi dai lanci dei giovani Gianluca Tamberi (Bruni Vomano), primatista italiano juniores con 72,76, ed Emanuele Sabbio (Bruni Vomano/FF.GG.). Sui 10 km di marcia sfilerà l'olimpionico Ivano Brugnetti (Riccardi MI/FF.GG.), inseguito dal bronzo continentale U23 Matteo Giupponi (Bergamo 1959/Carabinieri), dallo junior Riccardo Macchia (Bruni Vomano) e da Fortunato D'Onofrio (Bruni Vomano/Aeronautica). LE SFIDE FEMMINILI - Ad aver chiuso nettamente in testa dopo le due prove regionali sono state le portacolori dell'Italgest Athletic Club (24.236) davanti alla campionesse d'Italia in carica della Fondiaria-SAI Atletica (24.086). Seguono nell'ordine CUS Parma (23.300), Studentesca CaRiRi (23.300) e Assindustria Sport Padova (23.079). In fatto di velocità nell'entry list non mancano i nomi della britannica del CUS Cagliari Emma Ania sui blocchi dei 100 insieme alla campionessa d'Italia Anita Pistone (Italgest/Esercito), Manuela Levorato (Italgest/Aeronautica) e Doris Tomasini (US Quercia Trentingrana). Per quest'ultima si prospetta un possibile impegno anche sui 200 dove ad attenderla ci sarà la compagna di squadra Martina Giovanetti. 400 metri per Maria Enrica Spacca (CaRiRi/Forestale), Eleonora Sirtoli (Italgest), Tiziana Grasso (Fondiaria-SAI) opposte alla lettone del CUS Parma Ieva Zunda. Sul doppio giro di pista, quindi, si scontreranno la cubana Yusneysi Santiusti (Ass. Sport PD), Chiara Nichetti (Italgest) e Alessandra Finesso (Ass. Sport PD), mentre sui 1500 da seguire Judit Varga (Ass. Sport PD) e Valentina Costanza (CUS Ripresa BO/Esercito). Sui 5000 correrà Federica Dal Rì (US Quercia), mentre sono entrambe juniores le protagoniste dei 3000 siepi, Giulia Martinelli (CaRiRi) e Lucia Colì (CUS Ripresa BO). Interessante confronto quello che si prospetta sui 100hs tra Marzia Caravelli (CUS Cagliari), Veronica Borsi (Fondiaria-SAI/FF.GG.) e Giulia Pennella (Fondiaria-SAI). Sulle barriere intermedie, invece, torna a vestire la maglia della Fondiaria-SAI la primatista italiana Benedetta Ceccarelli (Carabinieri). Nell'alto femminile, quindi, la junior Elena Vallortigara (Ass. Sport Padova), dopo il quarto posto agli Europei U20 di Novi Sad e l'argento agli Assoluti di Milano conquistati entrambi a quota 1,87, sulla pedana di Caorle troverà Elena Brambilla (Italgest/FF.AA.). Di sicuro è però sull'asta femminile che saranno puntati la maggior parte degli sguardi dove sarà in azione la primatista italiana assoluta Anna Giordano Bruno (Ass. Sport PD), sul finire di una stagione che l'ha vista migliorare per ben 5 volte, da 4,45 a 4,60, il record nazionale della specialità, arrivando a un soffio dalla Finale mondiale di Berlino. In pedana con lei anche la promessa Elena Scarpellini (Fondiaria-SAI/Aeronautica) e Giorgia Benecchi (CUS Parma). Magdelin Martinez (Ass. Sport PD) salterà lungo e triplo, specialità quest'ultima dove saranno in gara pure Silvia Cucchi (CUS Parma/FF.OO.) e l'estone Kivine (CUS Parma) schierata anche nel lungo con il miglior accredito (6,58). Nel peso è attesa Assunta Legnante (Italgest) con Zahra Bani (CUS Cagliari/FF.AA.) nel giavellotto e Laura Bordignon (Fondiaria-SAI/FF.AA.) e Valentina Anniballi (CaRiRi/Esercito) impegnate nel disco. Ultime fatiche nella gabbia del martello anche per l'azzurra Clarissa Claretti (Fondiaria-SAI/Aeronautica), in un 2009 che l'ha vista ottava a Berlino e terza alla World Athletics Final di Salonicco. Nei 5 km di marcia, infine, toccherà alla campionessa italiana Sibilla Di Vincenzo (Ass. Sport PD). LA FINALE ORO IN TV: due le sintesi della manifestazione in onda su RAI Sport Più secondo i seguenti orari: lunedì 28 settembre ore 14:45-16:15, martedì 29 settembre ore 18-20. L'ORARIO E I PROTAGONISTI - SABATO 26 SETTEMBRE: ore 14 ? Asta M: Gibilisco, Boni. 100 hs: Caravelli, Borsi, Pennella. Triplo M: Greco. 14.30 ? 110 hs: Mainini, Comencini. Disco M: Balliengo, Zitelli, Fortuna. 14.55 ? 1500 M: Kimurer Kemboi (Ken), Boit (Ken), Khadar (Alg), Garavello. 15.00 ? Alto F: Vallortigara, Brambilla. Peso F: Legnante, Bordignon. 15.15 ? 1500 F: Varga, Costanza. 15.35 ? 100 F: Ania (Gbr), Tomasini, Pistone, Levorato. 16.00 - 100 M: Collio, Cerutti, Di Gregorio, M. Donati, R. Donati, Tomasicchio. 16.20 - 3000 siepi F: Inzikuru (Uga), Martinelli. 16.30 - Triplo F: Martinez, Cucchi, Kivine (Est). 16.45 - 3000 siepi M: Kiprotich Tanui (Ken), Olempayie (Ken), Natali. Giavellotto M: Bertolini, Tamberi, Sabbio. Martello F: Claretti, Koller. 17.05 ? 400 F: Zunda (Lit), Spacca, Sirtoli, Grasso. 17.25 ? 400 M: Vistalli, Cappellin, Cavallaro. 17.50 ? Marcia M (10 km): Brugnetti, Giupponi. Marcia F (5 km): Ragonesi, Di Vincenzo. 19.00 ? 4x100 F. 19.15: 4x100 M. DOMENICA 27 SETTEMBRE - ore 14 ? Asta F: Giordano Bruno, Scarpellini, Farfaletti Casali. Disco F: Bordignon, Aniballi, Baratella. Lungo F: Kivine (Est), Salvetti, Zanei, Martinez. 14.15 ? Peso M: Dal Soglio, Ricci, Sortino, Mottin. 14.30 ? Alto M: G. Ciotti, Chesani. 400 hs F: Zunda (Lit), Ceccarelli. 14.55 ? 400 hs M: Capotosti, Rubeca, Gallina. 15.20 ? 800 F: Santiusti Caballero (Cub), Nichetti, Finesso, Costanza. 15.40 ? 800 M: Gueye (Sen), Boit (Ken), Moro. 16.00 - 200 F: Ania (Gbr), Tomasini, Giovanetti. 16.15 ? Martello M: Lingua, Quintarelli. Giavellotto F: Bani, Rocco, Carli. Lungo M: Bianchi, Nuara, Dacastello. 16.25 ? 200 M: Di Gregorio, Collio, R. Donati, Marani. 16.50 ? 5000 F: Inzikuru (Uga), Dal Ri, Soufyane, Volpato. 17.20 ? 5000 M: Kimurer Kemboi (Ken), Muli (Ken), Bett Kipkinyor (Ken), Villani. 17.45 ? 4x400 F. 18.05 ? 4x400 M.


- NEWS

Cerca News a Caorle:


Ricerca per data:

Dal Al

Oppure per testo:

Testo